mercoledì 26 luglio 2017

POLPETTE DI CARNE SENZA UOVA

Le polpette di carne senza uova sono state una buonissima scoperta!
Provate per caso, perché mi ero accorta di avere finito le uova, sono state gradite come le polpette classiche.
L'aggiunta della mortadella e del pecorino hanno reso queste polpette senza uova ancora più gustose!

POLPETTE DI CARNE SENZA UOVA

Polpette di carne senza uova

Polpette di carne senza uova

INGREDIENTI (per 20 polpette da 30 g):
- 350 g di carne macinata di manzo;
- 100 g di ricotta;
- 40 g di pecorino;
- 40 g di mortadella;
- pangrattato;
- sale;
- noce moscata.

Polpette di carne senza uova

Polpette di carne senza uova

Per preparare le polpette di carne senza uova, amalgamate in una terrina la carne macinata, la ricotta, il pecorino, la mortadella a pezzetti, la noce moscata, il sale e un cucchiaio di pangrattato.

Con le mani formate delle piccole polpette e  passatele nel pangrattato.

Cuocetele in una padella antiaderente ben calda con pochissimo olio.
Girate spesso le polpette di carne senza uova fino a che non saranno pronte.

Polpette di carne senza uova

Polpette di carne senza uova






Potrebbe anche interessare:

Polpette al forno con feta e zucchine - Ricetta con le zucchine
Polpette al forno con feta e zucchine



Polpette di tonno e ricotta (senza uova) - Ricetta senza uova
Polpette di tonno e ricotta (senza uova)



Polpette al forno con pomodorini
Polpette al forno con pomodorini



Polpette di quinoa e verdure

martedì 25 luglio 2017

GELATO AL MANGO

Il gelato al mango con latte di cocco è un gelato dal gusto esotico perfetto da gustare durante il periodo estivo.
Fresco e leggero, questo gelato può essere preparato senza gelatiera e servito immediatamente.
Facilissimo da preparare, infatti vi basterà congelare il mango e poi frullarlo con gli altri ingredienti!

GELATO AL MANGO

Gelato al mango - Gelato senza gelatiera

Gelato al mango - Gelato senza gelatiera

INGREDIENTI:
- 300 g di mango;
- 100 ml di latte di cocco;
- 1 cucchiaio di miele;
- estratto di vaniglia.

Gelato al mango - Gelato senza gelatiera

Gelato al mango - Gelato senza gelatiera

Tagliate il mango, e ricavate la polpa.
Mettetela in una ciotola e riponetela in congelatore per almeno 1 ora.
Inserite nel mixer il mango congelato, il latte di cocco, il miele e l'estratto di vaniglia.
Frullate il tutto, quando otterrete un composto liscio ed omogeneo, il gelato è pronto.
Il gelato al mango potete servirlo subito oppure congelarlo.


Gelato al mango - Gelato senza gelatiera

domenica 23 luglio 2017

BISCOTTI SEMPLICI SENZA BURRO

Questi biscotti semplici di pasta frolla senza burro li ho preparati con Pietro in un caldo pomeriggio aspettando che il sole scaldasse di meno per poter andare a giocare in spiaggia.
Orgoglioso dei biscotti preparati da lui li ha portati sotto l'ombrellone per farli assaggiare ai suoi amici!
Buoni, semplici e leggeri questi biscotti sono ottimi da soli, ma diventano ancora più squisiti se farciti con della buona marmellata!

BISCOTTI SEMPLICI SENZA BURRO






INGREDIENTI:
- 90 g di farina 00;
- 90 g di farina integrale;
- 1 uovo;
- 50 g di zucchero;
- 40 ml di olio di semi;
- marmellata Fiordifrutta agrumi e zenzero "Rigoni di Asiago".






Preparate i biscotti semplici senza burro, mettendo in una ciotola l'uovo, con lo zucchero, l'olio.
Mescolate il tutto e poi aggiungete le farine setacciate un po' alla volta.
Quando l'impasto diventa più duro, trasferitelo sul piano di lavoro infarinato e continuate ad impastare.
Quando l'impasto non si attacca più alle mani ed è morbido e omogeneo è pronto.

Create i biscotti, stendendo la pasta frolla e poi creando le forme con un bicchiere o un tagliabiscotti.

Infornate a 180 °C per 10-15 minuti.

Lasciate raffreddare.

Serviteli così, oppure stendete su un biscotto la marmellata e sovrapponete un altro biscotto.






Altri biscotti che potrebbero interessare:


Biscotti a forma di cuore con marmellata - Biscotti per San Valentino
Biscotti con marmellata di ciliege


Biscotti ripieni di marmellata di agrumi



Biscotti occhio di bue
Biscotti occhio di bue



Biscotti al limone
Biscotti al limone

giovedì 20 luglio 2017

PENNE RIGATE CON SALSICCIA E PEPERONI

Non la solita pastasciutta ma un ricco piatto unico che unisce il gusto della saporita salsiccia al gusto dolce dei colorati peperoni!!!
Un piatto velocissimo, perchè se abbiamo già preparato i peperoni spellati, il resto si prepara in pochi minuti, dando un risultato sicuramente molto gradito!!!
La mia è una versione delicata ma per chi ama i gusti più decisi e piccanti bastano poche modifiche e il risultato cambia:
- sostituire la salsiccia con una salsiccia piccante o aggiungere un pizzico di peperoncino extra-piccante;
- sostituire il parmigiano con il più deciso pecorino;
- terminare il piatto con una bella spolverata di pepe!!!
Ditemi un pò, voi quale versione preferite ???

PENNE RIGATE CON SALSICCIA E PEPERONI





Ingredienti:
- 300 g. penne rigate;
- 150 g. salsiccia;
- 1 peperone rosso;
- 1 peperone giallo;
- 50 g. parmigiano;
- prezzemolo q.b.;
- 1 spicchio d'aglio;
- 1/2 bicchiere di vino bianco secco;
- olio evo;
- sale (io alle erbe).






Provvedete a spellare i peperoni.
Io ho messo i 2 peperoni, dopo averli ben lavati e asciugati, sul piatto rotante del microonde. Cotti alla massima potenza per 13-15 minuti e lasciati raffreddare senza aprire lo sportello. Una volta freddi è facilissimo eliminare la pelle e i semi.
Riduceteli a striscioline.

Sgranate la salsiccia, rosolatela in una padella con l'olio e l'aglio tritato, aggiungete il vino e fatelo evaporare.
Aggiungete infine i peperoni e continuate la cottura per alcuni minuti.

Cuocete le penne rigate in abbondante acqua bollente salata, scolatele e saltatele nella padella con il condimento di peperoni.

Disponete la pasta nei piatti e spolverate con il prezzemolo tritato e il parmigiano a scaglie.












martedì 18 luglio 2017

TORTA GELATO BIGUSTO

Iniziamo la settimana con una fresca golosità: la torta gelato!
Facilissima da preparare e da conservare in freezer, pronta per essere servita quando serve.
Per la torta gelato potete utilizzare qualsiasi gusto di gelato fatto in casa o comperato e decorarla come più vi piace.
Io ho utilizzato i gusti menta e cioccolato e stracciatella e decorata semplicemente con codette di cioccolato.
Una bontà a cui non si può rinunciare!

TORTA GELATO BIGUSTO

Torta gelato - Ricetta estiva

Torta gelato - Ricetta estiva

INGREDIENTI:
- 250 g di biscotti digestive;
- 100 g di burro;
- 300 g di gelato alla menta e cioccolato (la ricetta qui);
- 300 g di stracciatella;
- codette di cioccolato.

Torta gelato - Ricetta estiva

Torta gelato - Ricetta estiva

Per preparare la torta gelato, iniziate con la base.
Sciogliete il burro e lasciatelo raffreddare.
Con il mixer tritate finemenete i biscotti, aggiungete il burro e  mescolate bene.
Versate il composto nella tortiera da 18 cm e aiutandovi con il dorso di un cucchiaio, livellate e compattate bene.
Mettete in frigorifero per almeno mezz'ora.

Versate sopra il primo strato di gelato, livellate bene e ponetelo in freezer per almeno 1 ora.

Trascorso il tempo, aggiungete anche il secondo gusto di gelato, spalmatelo bene e poi riponete la torta in freezer.

Prima di servire la torta gelato decorate con le codette di cioccolato.
Torta gelato - Ricetta estiva

Torta gelato - Ricetta estiva



E qui il video della ricetta del Gelato menta e cioccolato che ho preparato con Pietro 😍


sabato 15 luglio 2017

INSALATA DI RISO ROSSO CON PATATE,FAGIOLINI E UOVA

Il riso rosso, intensamente aromatico, si presta molto bene alla preparazione di insalate e piatti freddi.
Questa volta l'ho abbinato a patate e fagiolini lessati, stanca di mangiare verdure crude, e per rendere l'insalata un piatto unico, ho aggiunto le uova.

INSALATA DI RISO ROSSO
 CON PATATE, FAGIOLINI E UOVA



Ingredienti:
- 300 g di riso rosso Ermes integrale;
- 4 patate medie;
- 1/2 kg di fagiolini;
- 4 uova bio;
- prezzemolo;
- olio evo;
- sale (io alle erbe).



Sciacquate bene il riso e lessatelo in abbondante acqua bollente salata per i tempi indicati sulla confezione, ossia circa 40 minuti. Oppure in pentola a pressione per circa 25 minuti.
Scolatelo e raffreddatelo sotto l'acqua fredda.
Mettetelo in una ciotola, conditelo con poco olio e mescolate bene.

Spuntate i fagiolini, lavateli bene e lessateli (io in pentola a pressione, con il cestello, per circa 5 minuti). Scolateli e lasciateli raffreddare.

Lavate bene anche le patate e lessatele (io sempre in pentola a pressione, con il cestello, per circa 10 minuti). Lasciatele raffreddare.

Lessate anche le uova, facendole cuocere per 8 minuti dall'inizio del bollore dell'acqua. Toglietele dall'acqua e lasciatele raffreddare.

Aggiungete al riso le patate, dopo averle pelate e tagliate a fettine, sistemandole in cerchio.
Nel mezzo mettete i fagiolini, eventualmente tagliandoli a pezzetti se troppo lunghi.

Infine sgusciate le uova e tagliatele, per la lunghezza, in 4 parti e sistematele sopra i fagiolini.
Regolate di sale, cospargete con il prezzemolo fresco tritato e condite con l'olio.

Portate in tavola così composto e prima di servire nei piatti mescolate bene tutto.




martedì 11 luglio 2017

FRULLATO DI FRUTTA CON LATTE DI MANDORLA

Un frullato di frutta può essere un'ottima sana merenda da servire ai vostri bambini ma anche per gli adulti.
Ho cominciato ad utilizzare il latte di mandorla, che con il suo gusto dolce ha conquistato anche Pietro, così l'ho utilizzato per preparargli il frullato di frutta (pesca e albicocca).
Io non ho aggiunto zucchero, ma se a voi piace un gusto ancora più dolce, potete utilizzarlo.

FRULLATO DI FRUTTA CON LATTE DI MANDORLA


Frullato di frutta con latte di mandorla

Frullato di frutta con latte di mandorla


INGREDIENTI (per 1 bicchiere grande):
- 130 g di latte di mandorla;
- 1 pesca;
- 2 albicocche.


Frullato di frutta con latte di mandorla

Per preparare il frullato di frutta versate nel bicchiere del frullatore ad immersione il latte di mandorla e aggiungete la pesca e le albicocche tagliate a pezzetti.
Frullate fino ad ottenere un composto completamente liscio.

Frullato di frutta con latte di mandorla





Potrebbe anche interessare:


Torta di pesche e latte di mandorle
Torta di pesche e latte di mandorla



Muffin alla carota e cioccolato al latte - Frullato di frutta
Muffin alla carota e cioccolato al latte - Frullato di frutta



Dolce freddo con percoche
Dolce freddo con percoche


sabato 8 luglio 2017

GNOCCHETTI DI RICOTTA CON ZUCCHINE

Gli gnocchi di ricotta con zucchine sono un primo piatto veloce, sostanzioso e dal gusto delicato.
Gli gnocchi di ricotta con pesto e pomodorini, preparati qualche tempo fa,  a casa mia sono piaciuti così tanto che ho deciso di riproporli con un condimento diverso, ed anche questa versione è stata apprezzata molto!

GNOCCHETTI DI RICOTTA CON ZUCCHINE 



Ingredienti:
Per  gnocchi:

- 300 g di ricotta;

- 40 g di farina;
- 25 g di parmigiano reggiano;
- 40 g di pecorino;
- noce moscata;
- sale.


Per il condimento:
- 4 zucchine piccole;
- olio evo;
- prezzemolo;
- sale (io alle erbe);
- 10 nocciole pelate tostate.



Iniziate preparando gli gnocchi di ricotta, setacciate la ricotta in una ciotola e amalgamatela con il pecorino, il grana,  la noce moscata e un pizzico di sale.

Aggiungete un po' alla volta la farina setacciata e amalgamate gli ingredienti fino ad ottenere un composto omogeneo. Se necessario aggiungete ancora un po’ di farina, l’impasto dev'essere morbido ma non più appiccicoso.

Poi su una spianatoia infarinata, formate dei cordoncini con l'impasto e tagliateli a tocchetti di circa 2 cm.
Man mano che sono pronti, disponete gli gnocchi su un piano infarinato e date loro la forma caratteristica, incavandoli col dito e facendo al contempo pressione sui rebbi di una forchetta.


Spuntate le zucchine, lavatele bene sotto l'acqua fredda e con l'aiuto di una mandolina, tagliatele a rondelle.
Mettetele in una larga padella con poco olio, a fuoco medio, e fatele cuocere per una decina di minuti, aggiugete il prezzemolo tritato e salate.

Portate a bollore abbondante acqua in una pentola, salatela e immergetevi delicatamente gli gnocchi di ricotta. 

Quando gli gnocchi di ricotta saliranno in superficie (dopo 1 minuto circa), scolateli con un mestolo forato, e  gettateli nel condimento di zucchine.


Con un coltello tagliate grossolanamente le nocciole, lasciandone qualcuna intera per la decorazione del piatto, e distribuitele sopra i gnocchetti con le zucchine.

Mettete nei piatti e servite.